Versione "Enea giunge nel Lazio" di Appiano

Enea giunge nel Lazio

Traduzione della Versione "Enea giunge nel Lazio" di Appiano

Traduzione Italiana

Traduzione

Enea, figlio di Anchise e di Capi, era nel pieno della forza nella guerra di Troia. Dopo l’espugnazione di Troia fuggiva. E dopo un lungo vagare approda ad una costa dell’Italia, chiamata Lorenzio: e là c’era il suo esercito, e chiamano la costa Troia. C’era anche il re degli Italici Aborigeni Fauno, figlio di Ares: Fauno offriva ad Enea la figlia Lavinia e una terra. Quello fondava una città e la chiamava dal nome della moglie Lavinio. Dopo tempo, poiché Fauno era morto, Enea prende il potere e chiamava gli Aborigeni Latini, dal cognato di Fauno Latino.