Versione "Solo gli stupidi desiderano cose impossibili (I), " di Esopo

Solo gli stupidi desiderano cose impossibili (I),

Traduzione della Versione "Solo gli stupidi desiderano cose impossibili (I), " di Esopo

Traduzione Italiana

Una piccola tartaruga si imbatte in una chiocciola;

la chiocciola dunque non sa che la tartaruga è capace di nuotare e anche di camminare sulla terraferma e chiede di imparare la tecnica;
la tartaruga dunque inizialmente non vuole e si oppone, in seguito invece, poiché la chiocciola insiste, la porta verso la riva del mare (lago) e la fa scendere;
quindi la chiocciola scende verso la superficie del mare e tenta di nuotare ma viene sommersa e muore.
E la tartaruga si rallegra per la follia della chiocciola e nuota e si imbatte in una triglia;
la triglia dunque è capace di nuotare vuole però imparare anche a camminare sulla terraferma e chiede alla tartaruga di insegnarglielo.
Dunque la tartaruga porta la triglia oltre (al di là, fuori) il lago (o il mare), e la fa salire sulla sponda e si allontana;
la triglia dunque per prima cosa salta e danza poi invece muore.