Versione "Un lupo affamato, una piccola volpe e un mulo" di Esopo

Un lupo affamato, una piccola volpe e un mulo

Traduzione della Versione "Un lupo affamato, una piccola volpe e un mulo" di Esopo

Traduzione Italiana

Traduzione

 

Un lupo è oppresso dalla fame e cerca cibo; nel bosco incontra un piccola volpe e la insegue. Quella fugge, finché il lupo sospira, arresta la corsa e si accascia a terra sfinito. Entrambi sono già fuori dal bosco, la piccola volpe vede un mulo che pascola l’erba, e dice al lupo: “Perché insegui un animale così piccolo? Non vedi lì un mulo? Perché non mangi quello?” Allora il lupo si avvicina al mulo. Questo dice: “Aspetta: prima di morire voglio insegnarti un sortilegio, grazie al quale le bestie non fuggono agli ululati dei lupi, ma si addormentano. Ma non lo ricordo: questo sortilegio è inciso nello zoccolo posteriore a destra”. Allora mentre il lupo si avvicina allo zoccolo, il mulo solleva la gamba e con un feroce colpo frantuma il cranio allo sciocco lupo.