Versione "La patria" di Luciano

La patria

Traduzione della Versione "La patria" di Luciano

Traduzione Italiana

Traduzione

 

Non c’è niente di più dolce, né di più venerando e sacro della patria. E dunque gli uomini la chiamano veneranda e sacra, e la patria è principio e maestra di tutto. Molti ammirano la magnificenza e la grandezza delle altre città, tutti amano la patria. I giusti tra i  fanciulli si occupano della stessa cosa, e i bravi padri assegnano una cosa così grande ai loro figli. In questo modo i fanciulli saranno bellissimi, grandissimi e migliori. Infatti un giovane bello e bravo non ama nient’altro più del proprio padre, e un padre benevolo non disprezza il proprio figlio. Quindi il nome della patria è innanzitutto il più adatto fra tutti: niente infatti è più familiare del padre. Se qualcuno porta al padre il giusto onore, come anche ordinano la legge e la natura, onorerà in modo conveniente anche la patria.