Versione di Anonimi

L'imperatore Antonino Pio

Traduzione della Versione "L'imperatore Antonino Pio" di Anonimi

Testo Originale Latino

Fuit vir forma conspicuus, ingenio clarus, moribus clemens, nobilis, vultu placidus, eloquentiae singularis, praecipue sobrius, diligens agri cultor, mitis, largus. Merito comparatur Numae Pompilio. Pius a senatu cognominatus est, vel quoniam iussit infinitos et immensos honores tribui Hadriano, cui post mortem successerat, vel quoniam clementissimus fuit. Patris patriae nomen ei tributum est a senatu; divus autem appellatus erat, sum ab omnibus eius pietas, clementia, ingenium laudarentur. Attributi etiam sunt ei omnes honores qui optimis principibus antea assignati erat.

Traduzione Italiana

Fu un uomo di bell'aspetto, illustre in ingegno, clemente nei costumi, nobile, placido nel volto, di singolare ingegno, di chiara eloquenza, esperto di letteratura, sobrio, diligente, cultore di campo, mite, generoso, non desiderante delle cose altrui, e tutte queste conse con misura e senza vanto. In tutte queste lodi è equiparato dai giudizi dei buoni a Numa Pompilio. Dal senato ebbe il cognome di Pio. Perchè mantenne in vita quelli che Adriano aveva ordinato che fossero uccisi a causa della cattiva salute. Perchè decise infiniti e immensi onori contro l'opinione di tutti per Adriano dopo la morte. Perchè, volendo Adriano uccidersi, lo sorvegliò e custodì affinchè non lo potesse fare.Perchè era assai clemente per natura e per niente severo per i suoi tempi. Questo visse in tutta la sua vita privata assai di frequente nei campo, ma fu famoso in ogni luogo. _Segui con il dizionario_