Versione di Catullo

Carma 47

Traduzione della Versione "Carma 47" di Catullo

Testo Originale Latino

Pulcre convenit improbis cinaedis, Mamurrae pathicoque Caesarique. nec mirum: maculae pares utrisque, urbana altera et illa Formiana, impressae resident nec eluentur: morbosi pariter, gemelli utrique, uno in lecticulo erudituli ambo, non hic quam ille magis vorax adulter, rivales socii puellularum. Pulcre convenit improbis cinaedis.

Traduzione Italiana

Capita bene ai brutti cinedi, a Mamurra ed al culatone Cesare. Non è strano: uguali macchie per entrambi, la seconda romana e la prima formiana, scolpite permangono e non si toglieranno: malati alla pari, entrambi gemelli, nello steso lettuccio letteratucoli entrambi, non questo più di quello ingordo adultero, rivali compagni di ragazzine. Capita bene ai brutti cinedi.