Versione di Catullo

Carme 92

Traduzione della Versione "Carme 92" di Catullo

Testo Originale Latino

Lesbia mi dicit semper male nec tacet umquamde me: Lesbia me dispeream nisi amat.quo signo? quia sunt totidem mea: deprecor illamassidue, verum dispeream nisi amo.

Traduzione Italiana

Lesbia mi parla sempre male e non tace maidi me: che io crepi, se Lesbia non m'ama.Con quale prova? Perché altrettanto son le mie (prove): la maledico continuamente, ma ch'io crepi se non la amo.