Versione di Catullo

Carme 96

Traduzione della Versione "Carme 96" di Catullo

Testo Originale Latino

Si quicquam mutis gratum acceptumque sepulcrisaccidere a nostro, Calve, dolore potest,quo desiderio veteres renovamus amoresatque olim missas flemus amicitias,certe non tanto mors immatura dolori estQuintiliae, quantum gaudet amore tuo.

Traduzione Italiana

Se qualcosa di gradito ed accetto può giungereai muti sepolcri, Calvo, dal nostro dolore,da quella nostalgia con cui rinnoviamo gli antichi amorie piangiamo le amicizie già partite,certo la morte immatura di Quintilia non è di tantodolore, in quanto gode dell' amore tuo.