Versione di Cesare

Libro 4 - Par. 9

Traduzione della Versione "Libro 4 - Par. 9" di Cesare

Testo Originale Latino

Legati haec se ad suos relaturos dixerunt et re deliberata post diem tertium ad Caesarem reversuros. Interea ne propius se castra moveret petiverunt. Ne id quidem Caesar ab se impetrari posse dixit. Cognoverat enim magnam partem equitatus ab iis aliquot diebus ante praedandi frumentandique causa ad Ambivaritos trans Mosam missam; hos exspectari equites atque eius rei causa moram interponi arbitrabatur.

Traduzione Italiana

Gli ambasciatori dissero che avrebbero riferito ai loro e deliberato il caso, dopo il terzo giorno sarebbero ritornati. Intanto chiesero che egli non muovesse più vicino gli accampamenti. Neppure quello Cesare disse che gli si poteva chiedere. Aveva saputo infatti che era stata mandata da parte loro gran parte della cavalleria alcuni giorni prima per far bottino e vettovagliamento presso gli Ambavariti oltre la Mosa; riteneva si aspettassero questi cavalieri e che si facesse una tregua per tale motivo.