Versione di Cicerone

Paragrafo 7

Traduzione della Versione "Paragrafo 7" di Cicerone

Testo Originale Latino

Data est civitas Silvani lege et Carbonis: "Si qui foederatis civitatibus ascripti fuissent; si tum cum lex ferebatur in Italia domicilium habuissent; et si sexaginta diebus apud praetorem essent professi." Cum hic domicilium Romae multos iam annos haberet professus est apud praetorem Q. Metellum familiarissimum suum.

Traduzione Italiana

Gli fu concessa la cittadinanza secondo la legge di Silvano e Carbone, cioé 'a condizione che si fosse stati cittadini di città federate a condizione che al momento dell'emanazione della legge si avesse avuto il domicilio in Italia e se ne fosse fatta dichiarazione entro sessanta giorni davanti al pretore'. Avendo già egli da molti anni domicilio in Roma, fece la dichiarazione davanti al pretore Q. Metello, suo intimo amico.