Versione di Cicerone

Pro Caelio, 40

Traduzione della Versione "Pro Caelio, 40" di Cicerone

Testo Originale Latino

Verum haec genera virtutum non solum in moribus nostris, sed vix iam in libris reperiuntur. Chartae quoque, quae illam pristinam severitatem continebant, obsoleverunt; neque solum apud nos, qui hanc sectam rationemque vitae re magis quam verbis secuti sumus, sed etiam apud Graecos, doctissimos homines, quibus, cum facere non possent, loqui tamen et scribere honeste et magnifice licebat, alia quaedam mutatis Graeciae temporibus praecepta exstiterunt.

Traduzione Italiana

Certamente questo genere di virtù non si trova solo nei nostri costumi ma ormai perfino nei libri. Anche le carte che contenevano quella antica severità si sono consumate; e non solo presso noi che abbiamo seguito questi principi questo tenore di vita più con i fatti che con le parole, ma anche presso i dottissimi greci che, dal momento che non potevano più agire, era lecito tuttavia parlare e scrivere con eleganza e con magnificenza; cambiati i tempi si sono affermate altre dottrine.