Versione di Cicerone

Ratto di Proserpina (3 righe)

Traduzione della Versione "Ratto di Proserpina (3 righe)" di Cicerone

Testo Originale Latino

Cum autem filiam suam investigare et conquirere Ceres vellet,dicitur inflammasse taedas iis ignibus ,qui ex Aetnae vertice erumpunt et has faces sibi praeferens orbem omnem peragrasse terrarum.Henna autem,ubi haec gesta esse memorantur ,sita est loco perexcelso atque edito,in quo summo est agri planities et aquae perennes

Traduzione Italiana

Volendo Cerere tuttavia cercare e riprendersi sua figlia, si dice che abbia acceso le tede con quei fuochi che erompono dalla cima dell'Etna e mettendosi avanti quelle fiaccole abbia peregrinato per tutta quanta la terra. Ed Enna, dove si ricorda che queste cose sono avvenute, è sita in un luogo assai alto e eminente, sulla cui parte più alta è un campo piano e acque (sorgenti) perenni.