Versione di Eutropio

Le imprese di Traiano

Traduzione della Versione "Le imprese di Traiano" di Eutropio

Testo Originale Latino

Traianus, ut imperii Romani fines ampliaret, urbes trans Rhenum in Germania reparavit, daciam subegit, Armeniam, que a Parthis occupata erat, recepit, albanis regem dedit, Hiberorum regem in fidem accepit. Seleuciam et Babylonem occupavit; Messenios vicit. Usque ad Indiae fines et mare Rubrum accessit atque ibi tres provincias fecit., Armeniam, Assyriam, Mesopotamiam. Arabiam postea in provinciae formam redegit. In mari Rubro classem instituit, ut per eam Indiae fines vastaret.

Traduzione Italiana

Traiano, affinchè ingrandisse i confini dell'impero romano, rinfarsò le città al di la del Reno in Germania. Sottomise la Dacia, riprese l'Armenia che era stata occupata dai Parti, diede un re agli Albani, prese sotto la sua protezione il re degli Iberi. Occupò la Seleucia e la Babilonia; vinse i Messeni. arrivò fino ai confini dell' India e al mar Rosso e qui fece tre provincie: l'Armenia, l'Assiria e la Mesopotamia. Dopo ridusse in forma di provincia l'Arabia, instituì una flotta nel mar Rosso affinchè con essa devastasse i confini dell'India.