Versione di Seneca

Libro 5, Par. 18, 14

Traduzione della Versione "Libro 5, Par. 18, 14" di Seneca

Testo Originale Latino

Dedit uentos ad ulteriora noscenda: fuisset enim imperitum animal et sine magna experientia rerum homo, si circumscriberetur natalis soli fine. Dedit uentos, ut commoda cuiusque regionis fierent communia, non ut legiones equitemque gestarent nec ut perniciosa gentes arma transueherent.

Traduzione Italiana

Egli diede i venti per conoscere altre cose: infatti l’animale sarebbe stato inesperto e l’uomo sarebbe stato privo di grande esperienza, se fosse limitato dal confine del suolo natio. Egli diede i venti, affinché i vantaggi di ciascuna regione diventassero comuni, non affinché (le genti) portassero legioni e cavalleria e non perché le genti trasportassero armi pericolose.