Versione del libro Cotidie Legere

Roma nelle guerre civili/2

Traduzione della versione di latino dal libro "Cotidie Legere"

Testo Originale Latino

Itaque boni de rei publicae salute desperabant;improbi autem honoribus et divitiis tantum studebantimpia scelera impune patrabantiuventutis mores corrumpebant.Tantis malis nulla…

Traduzione Italiana

Cosi i saggi temevano per la salvezza della repubblica, gli improbi inoltre desideravano tanto onori e ricchezze, compivano impunemente sceleratezze, corrompevano i valori dei giovani- A tanti mali non vi era speranza di rimedio. Inoltre nelle disgrazie anche era dubbia la fedeltĂ  degli amici e parenti: infatti per la speranza di grande lucro molti parenti anche denunciavano i congiunti. Furono giorni funesti per lo stato