Versione del libro Cotidie Legere

Ulisse acceca Polifemo

Traduzione della versione di latino dal libro "Cotidie Legere"

Testo Originale Latino

Sed cyclops mente impia immemor hospitalitatis iurium ulixis socios in antro clausit nonnullos etiam necavit et devoravit:Cyclopes enim omnia deorum…

Traduzione Italiana

Ma il ciclope, di mente empia, immemore del diritto di ospitalità, chiuse nell'antro i compagni di Ulisse, ne uccise anche alcuni e divorò: i ciclopi infatti disprezzavano tutte le leggi degli uomini e degli dei. Ma il figlio di Laerte (decepit) Polifemo con un singolare artificio: offrì vino e il ciclope bevve con grande piacere e di addormentò pesantemente. Allora Ulisse privò l'orribile mostro dell'occhio e uscì incolume dalla triste grotta con i compagni superstiti