Versione del libro Cotidie Legere

Un errore di Annibale

Traduzione della versione di latino dal libro "Cotidie Legere"

Testo Originale Latino

Post pugnam apud Cannas qua duos mazimos exercitus profligaverat plurimosque Romanorum milites interfacerat Hannibal pervenit in Campaniam ibique cum omnibus…

Traduzione Italiana

Dopo la battaglia presso canne, che aveva sbaragliato due grandi eserciti e aveva ucciso molti soldati romani, Annibale giunse in campania e qui con tutte le sue truppe rimase la maggior parte dell'inverno a capua, e tenne sotto i tetti l'esercito. Capua era una città piacevolissima non solo della campania ma di tutta l'italia: qui (enervaverunt) ozi diurni e eccessivi piaceri l'esercito che non aveva potuto domare le nevi delle alpi e gravissimi pericoli. Il sonno infatti, i pranzi, i bagni ammollirono i corpi e gli animi dei soldati che, dopo che Annibale lasciò Capua, non conservarono l'antica disciplina, e li proteggevano più le precedenti vittorie che le forze presenti: per tale ragione i loro corpi effeminati non potevano tollerare i lunghi viaggi e le altri fatiche militari e era difficile obbedire prontamente e alacremente agli ordini del comandante. Così gli ozi vinsero Annibale che aveva piegato in molti scontri le numerose truppe romane