Versione del libro Expedite

Caino e abele

Traduzione della versione di latino dal libro "Expedite"

Testo Originale Latino

adam vero cognovit Hevam uxorem suam; ea concepit et peperit CAIN rursusque peperit fratrem eius Abel . Fuit autem Abel…

Traduzione Italiana

Adamo conobbe Eva, sua moglie, quella concepì e generò Caino e di nuovo generò suo fratello Abele. Abele fu un pastore di pecore e Caino un contadino. Caino offrì al signore come doni i frutti della terra. Anche Abele offrì i primogeniti del suo gregge e i più grassi di loro. E il signore accolse Abele e i suoi doni mantre rifiutò Caino e i suoi doni. Caino si adirò fortemente e il suo volto si oscurò e il signore disse: perchè sei triste? perchè il tuo volto si oscura? se hai fatto del bene ne riceverai se hai fatto del male sconterai il tuo peccato subito in (foribus). Ma sotto te sarà la cupidigia e comanderai a quello. E Caino disse ad Abele suo fratello: andiamo fuori. Così quando andarono nel campo, Caino si lanciò contro Abele suo fratello e lo uccise. E il signore disse a Caino : dove è Abele tuo fratello? quello rispose: non lo so. Infatti non sono il custode di mio fratello. E disse a quello: cosa hai fatto? La voce del sangue di tuo fratello grida a me dalla terra; per questo tu sarai maledetto sopra la terra che ha aperto la sua bocca per ricevere dalla tua mano il sangue di tuo fratello: quella non ti darà i suoi frutti, ramingo e fuggiasco per il mondo sarai sulla terra.