Versione del libro La Lingua delle Radici 1

Esopo e il servo fuggitivo

Pagina 237, versione 22 dal libro La Lingua Delle Radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Olim servus dominum naturae asperae profugiens Aesopo occurrit et apud eum de suis miseriis deploravit: «Mihi plagae supersunt cibus deest.…

Traduzione Italiana

Un giorno un servo, cercando di sfuggire il padrone di indole rigida, s'imbatté in Esopo e si lamentò con lui (presso di lui) in merito alle proprie disgrazie: "Mi rimangono le piaghe, mi manca il cibo. Il padrone mi manda in villa senza le provviste per il viaggio; quando cena a casa, io gli sono vicino per tutta la notte; quando, nel caso in cui viene invitato, cena fuori, non vengo accolto in casa, ma giaccio fino all'alba sul marciapiede. Non mi sono mai allontanato da casa arbitrariamente; sono stato sempre diligentemente al servizio degli ordini del padrone; sono stato a capo degli altri servi, non ho mai danneggiato la famiglia, anzi sono risultato sempre utile al patrimonio familiare. Ma non sono stato mai soddisfatto; con i capelli ormai bianchi sono sempre schiavo e ed infelice sono costretto ad obbedire al violento padrone. Perciò ho deciso di fuggire: penso di meritarmi la libertà". Allora Esopo rispose: "Non avendo fatto nulla di male, ma accettando molte cose sconvenienti, rifletti in modo giusto. Che cosa ti potrebbe succedere, nel momento in cui tu dovessi sbagliare?". E così Esopo grazie al suo consiglio prudente dissuase il servo dalla fuga.

 

Analisi

a Sottolinea e analizza i composti di sum, indicandone i prefissi.

supersunt: presente indicativo prefisso super
deest: presente indicativo prefisso de
adsum: presente indicativo prefisso ad
afui: perfetto indicativo prefisso a
adfui: perfetto indicativo prefisso ad
praefui: perfetto indicativo prefisso prae
obfui: perfetto indicativo prefisso ob
profui: perfetto indicativo prefisso pro

b Elenca i costrutti di ciascuno dei composti individuati nell'esercizio precedente.

supersunt regge mihi caso dativo
deest regge il mihi in questo caso sottinteso caso dativo
adsum regge ei caso dativo
afui regge domo caso ablativo in questo caso il verbo regge il caso del prefisso a + ablativo esprimendo funzione di allontanamento
adfui regge rebus caso dativo
praefui regge aliis servis dativo
obfui regge familiae caso dativo
profui regge rei familiari caso dativo