Versione del libro La Lingua delle Radici 1

Giulio Cesare

Pagina 257, versione 25 dal libro La Lingua Delle Radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

C. Iulio Caesari clarissimo omnium Romanorum acutum ingenium magnaque rerum militarium peritia fuerunt. Adulescens tam studiosus Latinarum quam Graecarum litterarum…

Traduzione Italiana

C. Giulio Cesare, il più famoso tra tutti i Romani, ebbe un acuto ingegno e grande esperienza d'arte militare. Da adolescente fu studioso delle lettere latine tanto quanto delle greche, poi cercò di raggiungere con elevata applicazione la gloria delle armi. E così non fu solo un condottiero valoroso, ma fu anche uno storico molto accurato. Trovandosi in Spagna in qualità di pretore, debellò con una dura guerra i lusitani, di gran lunga più forti rispetto a tutti gli abitanti della Spagna. Poi assoggettò le nazioni e le popolazioni della Gallia e rese sicuri i confini dell'impero romano contro le incursioni dei barbari. Stipulò un trattato di alleanza con Pompeo e Crasso, ma poi dopo la morte di Crasso combatté con Pompeo e lo sconfisse nella battaglia presso Farsalo. Quando fece ritorno in patria, ornò Roma di bei monumenti ed amministrò lo stato con elevata saggezza. Più clemente che cauto, accordò il perdono a molti nemici e l'eccessiva indulgenza accrebbe l'audacia e l'avventatezza dei congiurati. Appunto, alle idi di marzo, la moglie di Cesare avvertì inutilmente il marito: "sii più prudente, Cesare, rimani a casa". Cesare invece trascurò le parole della moglie e si affrettò in curia, dove venne ucciso da Bruto e Cassio.

 

Analisi

a Sottolinea gli aggettivi di grado comparativo di maggioranza e superlativo; quindi indica per ciascuno il grado positivo.

clarissimo  da clarus-a-um
subtilissimus da subtilis-e
fortissimos da fortis-e
clementior da clemens
cautior da cautus-a-um
prudentior da prudens

b Individua i superlativi relativi e i rispettivi complementi partitivi.

clarissimo - omnium romanorum
fortissimos - ex omnibus incolis


c Nel brano è presente un comparativo di uguaglianza: individualo.

tam studiosus latinarum quam Graecarum litterarum

d Nel brano è presente un superlativo rafforzato: qual è?

longe fortissimos

e sis: che valore ha questo congiuntivo?

Congiuntivo esortativo

f domi: analizza la forma.

Genitivo locativo