Versione del libro La Lingua delle Radici 1

I Galli invadono la Macedonia

Pagina 204, versione 5 dal libro La Lingua Delle Radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Galli cum Macedoniam invasissent ad radices montis Parnassi pervenerunt ubi oraculum Apollinis colebatur et ab omnibus gentibus consulebatur. Post nonnullos…

Traduzione Italiana

I galli, avendo invaso la Macedonia, giunsero alle radici del monte Parnaso, dov'era venerato l'oracolo di Apollo ed era consultato da tutte le genti. Dopo alcuni giorni Tolomeo, re dei macedoni, fu ucciso sul campo di battaglia e la sua testa fissata nella lancia veniva portata dai barbari per tutto il campo. Pochi Macedoni evitarono la morte con la fuga: tutti gli altri o furono catturati o uccisi. Essendo annunciata la sconfitta per tutta la Macedonia, furono chiuse le porte di tutte le città e fu invocato l'aiuto dei Numi. Finalmente, quando ormai non c'era alcuna speranza di salvezza, Sostene frenò e respinse i Galli che esultavano per la vittoria. Avendo liberato la patria, Sostene, uomo di modesta famiglia, fu messo al comando di tutti gli altri capi e fu definito dall'esercito re in battaglia.

 

Analisi

Cum invasissent: proposizione narrativa piuccheperfetto congiuntivo gerundio composto  con valore temporale

Ad radices: moto a luogo

Parnassi: complemento di denominazione riferito a montis

Ubi … colebatur …. consulebatur: due proposizione locative coordinate dalla congiunzione et

Ab omnibus gentibus: complemento d’agente

Post nonnullos dies: complemento di tempo

Rex: complemento predicativo del soggetto riferito a Ptolemaeus

In acie: stato in luogo figurato

Caeditur: presente indicativo forma passiva con valore storico. tradotto al passato per la consecutio temporum, inteso come presente rispetto al contesto del brano

In lancea: stato in luogo figurato

Per totam aciem: moto a luogo

A barbaris: complemento d’agente

Fuga: complemento di mezzo

Cum nuntiaretur: proposizione narrativa gerundio semplice con valore temporale

Cum iam esset: proposizione narrativa gerundio semplice con valore temporale

Victoria: complemento di causa retto da exsultantes

Cum liberavisset: proposizione narrativa gerundio composto con valore causale

Vir: complemento predicativo del soggetto riferito a Sosthenes

Humili loco: complemento di origine

Ab exercitu: complemento d’agente

In acie: stato in luogo figurato

Rex: complemento predicativo del soggetto riferito a Sosthenes retto da un verbo appellandi