Versione del libro La Lingua delle Radici 1

I metalli

Pagina 68, esercizio 6 dal libro La lingua delle radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

In suis venis terra metalla continet ut aurum argentum ferrum plumbum cuprum. Sed etiam luna astraque metalla habere possunt. Antiquitus…

Traduzione Italiana

Nei suoi recessi (vene, sorgenti) la terra racchiude metalli, come l'oro, l'argento, il ferro, il piombo, il rame. Ma anche la luna e le stelle possono contenere metalli. Fin dai tempi antichi il bisogno di metalli era grande. Infatti gli uomini del passato potevano costruire molti utensili con i metalli e intrattenevano scambi commerciali tramite l'oro e l'argento. Oggi gli uomini, senza i metalli, non possono fare niente. Ma i metalli sono e saranno anche motivo di calamitĂ ; infatti possono nutrire la brama di ricchezza e fornire molti strumenti di rovina: offrono le armi preparano le guerre.

 

Analisi

in suis venis: complemento di stato in luogo

sine metallis: complemento di privazione