Versione del libro La Lingua delle Radici 1

La Fortuna

Pagina 32, esercizio 21 dal libro La lingua delle radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Fortuna antiqua dea erat. Poetae Fortunam celebrabant orabant reformidabant quoque; Fortunae iram et invidiam vitabant. Fortunae igitur incolae multas aras…

Traduzione Italiana

La Sorte(/Fortuna) era un’antica dea. I poeti esaltavano la Sorte, la pregavano, e anche la temevano; sfuggivano l’ira e la malevolenza della Sorte. Pertanto gli abitanti consacravano molti altari alla Sorte, soprattutto a Roma; sugli altari spesso sacrificavano vittime alla dea. Ma la Sorte, come la luna, è mutevole, sempre aumenta o diminuisce; raramente procura ricchezze, una vita felice mai. È del tutto cieca: non conosce la giustizia, non si sottomette alla compassione, spesso è fonte di inimicizie e di sofferenze, raramente favorevole, spesso contraria.

 

Analisi

1. FORME VERBALI

erat: impf. ind. 3 sg. < SUM

celebrabant: impf. ind. att. 3 pl. < CELEBRO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

orabant: impf. ind. att. 3 pl. < ORO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

reformidabant: impf. ind. att. 3 pl.< REFORMIDO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

vitabant:  impf. ind. att. 3 pl. < VITO -AS -AVI -ATUM -ARE 1a con

dicabant: impf. ind. att. 3 pl. < DICO -AS -AVI -ATUM -ARE 1a con

immolabant: impf. ind. att. 3 pl. < IMMOLO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

est: pres. ind. 3 sg.

crescit: pres. ind. att. 3 sg. < CRESCO -IS CREVI CRETUM -ERE, 3a con

decrescit: pres. ind. att. 3 sg. < DECRESCO -IS CREVI CRETUM -ERE, 3a con

parat: pres. ind. att. 3 sg. < PARO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

est: pres. ind. 3 sg.

ignorat: pres. ind. att. 3 sg. < IGNORO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

obtemperat: pres. ind. att. 3 sg < OBTEMPERO -AS -AVI -ATUM -ARE, 1a con

est: pres. ind.