Versione del libro La Lingua delle Radici 1

Risveglio della natura

Pagina 120, versione 17 del libro La lingua delle radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Fugit frigida hiems. Primo vere Zephirus pluviis iam tepidis rigidas glebas solvit. In terris aer temperatus diffunditur; gramina virescunt frondescunt…

Traduzione Italiana

Fugge il freddo inverno. All'inizio della primavera Zefiro scioglie le dure zolle con le piogge ormai tiepide. L'aria temperata si diffonde sui terreni; verdeggiano le piante, gli alberi si coprono di foglie, si gonfiano le gemme sul tralcio e crescono grazie al nutrimento della terra e al calore del sole. I prati si dipingono per la varietĂ  dei fiori e rinfrancano gli occhi e gli animi degli uomini. I pastori spingono le pecore per i pascoli rigogliosi e si riscaldano con i raggi del sole.

 

Analisi

a. Indica i sostantivi della terza declinazione.

Hiems
Vere
Aer
Gramina
Arbores
Palmite
Calore
Solis
Florum
Varietate
Hominum
Pastores
Pecudes
Solis

b. Elenca, distinguendoli per genere, i sostantivi individuati e trascrivine il nominativo e il genitivo singolari.

Nominativo Genitivo Maschile Femminile Neutro
Hiems Hiemis   X  
Ver Veris     X
Aer Aeris X    
Gramen Graminis     X
Arbor Arboris   X  
Palmes Palmitis X    
Calor Caloris X    
Sol Solis X    
Flos Floris X    
Varietas Varietatis   X  
Homo Hominis X    
Pastor Pastoris X    
Pecus Pecudis   X