Versione del libro La Lingua delle Radici 1

Scontro dei Romani con Equi e Volsci

Pagina 173, versione 16 dal libro La Lingua Delle Radici 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

In planitie apud flumen Algidum Aequorum Volscorumque acies proelio lacessebant Romanos; ii autem e castris non discesserunt pugnam detrectantes. Postquam…

Traduzione Italiana

Nella pianura presso il fiume Algido gli eserciti schierati degli Equi e dei Volsci provocavano i romani a battaglia; questi invece non si allontanarono dall'accampamento, rifiutando la battaglia. Dopo che dunque gli Equi ed i Volsci per così dire da vincitori si erano allontanati dal campo, alcuni fecero incursioni nei confini degli Ernicori e dei Latini, altri rimasero a difesa nella pianura dell'accampamento. Ma l'indomani i Romani all'improvviso fecero irruzione nell'accampamento dei nemici; Gli Equi ed i volsci non riuscirono ad unirsi e neppure ad istruire la schiera, perché furono circondati ed oppressi dai nostri in tutte le direzioni; dunque per tutto il giorno combatterono senza ordine e e con grida, sostenendo gli attacchi dei Romani. Infine, allo spuntar della sera la situazione era quasi disperata: L'unica speranza di salvezza per gli Equi ed i Volsci fu nella fuga. Ma fuggendo tutti dalla cavalleria dei Romani furono catturati o uccisi.

 

Analisi

a. Rintraccia e sottolinea i sostantivi della 5° declinazione.

planitie
Acies
Acie
Planitie
Die
Impetum
Aciem
Diem
Impetus
Res
Spes

b. praesidio: che funzione logica svolge?

Dativo di fine

c. postero die, per diem: di quali complementi, rispettivamente, si tratta?

Postero die di tempo determinato per … diem tempo continuato

d. fugientes: analizza questa forma.

Participio presente congiunto nominativo plurale riferito ad omnes