Versione del libro Latinum Vertere

Bisogna saper scegliere l'itinerario della vita

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Vivere Gallio frater omnes beate volunt sed a pervidendum quid sit quod beatam vitam efficiat caligant; adeoque non est facile…

Traduzione Italiana

Tutti, fratello Gallio, vogliono vivere felicemente, ma tentennano a riconoscere cosa sia che renda la vita beata; e a tal punto non è facile condurre una vita felice, che uno da questa più si allontana quanto più affannosamente la cerca, se si perde per strada; che quando si va al contrario, la stessa velocità diventa causa di una maggiore distanza. Per prima cosa bisogna chiederci cosa desideriamo; allora dobbiamo valutare attraverso quale strada possiamo arrivarvi nel più breve tempo, e capire, durante il viaggio, ammesso che sia quello giusto, di quanto ogni giorno ne abbiamo fatto e quanto ci stiamo avvicinando sempre di più a ciò che il nostro istinto naturale ci spinge. Finché camminiamo a caso,non seguendo una guida ma il fremito e il clamore discorde di quelli che chiamano da diverse parti, la nostra vita trascorrerà tra errori, e sarà breve anche se ci consumeremo notte e giorno con buone intenzioni. Così si stabilisca dove vogliamo arrivare e attraverso quale via, non senza una guida esperta del cammino in cui procediamo, poiché qui non c'è la stessa condizione che c'è negli altri viaggi: lì, per non sbagliare,si segue la strada o si chiede alla gente del luogo, ma qui proprio la strada più frequentata e famosa trae maggiormente in inganno.