Versione del libro Latinum Vertere

Davide e Golia

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Philistaeus quidam nomine Goliathus vir mirae magnitidinis Hebraeos saepe provocabat ad singulare certamen. Tum Saul Hebraeorum rex eum timebat. Sed…

Traduzione Italiana

Un Filisteo, di nome Golia, uomo di straordinaria altezza, spesso sfidava gli Ebrei al combattimento singolo. Allora Saul, re degli Ebrei, lo temeva. Ma il giovane Davide decise di combattere contro il Filisteo. Questo Davide una volta aveva ucciso un leone, un'altra volta un orso: infatti Dio lo proteggeva. Golia avanzava con spada, lancia e scudo, mentre Davide mise in un sacchetto la fionda con cinque pietre e così armato avanzò contro il Filisteo. Scagliata una pietra con la fionda colpì il Filisteo in fronte e lo gettò a terra, e correndo gli prese la spada, con cui gli tagliò la testa.