Versione del libro Latinum Vertere

Doveri dei genitori

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

In parentibus vero quam plurimum esse eruditionis optaverim. Nec de patribus tantum loquor: nam Gracchorum eloquentiae multum contulisse accepimus Corneliam…

Traduzione Italiana

Preferirei, in vero, che nei genitori ci fosse quanta più cultura possibile. E non parlo soltanto dei padri: sappiamo infatti che contribuì molto alla formazione dell'eloquenza dei Gracchi la madre Cornelia, il cui stile molto colto è stato tramandato anche ai posteri nelle sue lettere, e si dice che Lelia, figlia di Caio, riproducesse nella conversazione l'eleganza paterna, e l'orazione di Ortensia, figlia di Quinto, tenuta davanti ai Triumviri, si legge non solo come omaggio per il sesso femminile. E tuttavia coloro a cui non è toccato di istruirsi da se stessi, non abbiano minor cura nel far studiare i figli, ma siano proprio per questo più attenti in tutto il resto.