Versione del libro Latinum Vertere

Facile vittoria di Ciro

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Itaque Cyrus traiectis copiis cum aliquantisper in Scythiam processisset castra metatus est. Dein postero die simulato metu quasi refugiens castra…

Traduzione Italiana

Così Ciro, trasportate le milizie, essendo avanzato un po' nella Scizia, pose l'accampamento. Poi il giorno dopo, simulando timore, come se fuggendo avesse lasciato l'accampamento, lasciò un'abbondante quantità di vino che era necessaria per il banchetto. Quando ciò fu annunciato alla regina, ella mandò il giovane figlio ad inseguirlo, con un terzo dell'esercito. Essendo giunto all'accampamento di Ciro, il giovane, non esperto dell'arte militare, come se fosse giunto ad un banchetto e non ad una battaglia, abbandonati i nemici, permise ai barbari, non abituati, di riempirsi di vino, e gli Sciti furono sconfitti più per l'ubriachezza che con la guerra. Infatti, sapute queste cose, Ciro, tornato nella notte, assalì gli ubriachi, e uccise tutti gli Sciti con il figlio della regina.