Versione del libro Latinum Vertere

Il maestro si abbassi al livello del discepolo

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Incipientibus atque adhuc teneris condiscipulorum quam praeceptorum iucundior imitatio est. Vix enim se prima elementa ad spem tollere effingendae quam…

Traduzione Italiana

Ai principianti e ancora in tenera età è più gradito imitare i compagni che il maestro. Infatti a stento gli studi elementari oseranno sollevarsi alla speranza di dare l'idea dell'eloquenza che reputano suprema; tratteranno le nozioni più vicine, come le viti attaccandosi prima ai rami più bassi, addossandosi agli alberi, crescono fino alle cime. Ciò è talmente vero che è necessario per lo stesso maestro, quando tratterà con ingegni ancora grezzi, non appesantire subito la debolezza dei discepoli, ma adeguare le sue capacità e scendere al livello degli ascoltatori. Infatti, come i recipienti stretti di bocca respingono la quantità superflua di liquido, ma si riempiono a mano a mano, versando a gocce o piano piano, così bisogna vedere quanto gli animi dei fanciulli possano recepire: infatti quelle che superano la capacità di comprensione non penetreranno nei loro intelletti, troppo poco aperti per percepirle.