Versione del libro Latinum Vertere

Non sempre saggio è il giudizio del popolo

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Non semper comitiis iudicat populus sed movetur plerumque gratia cedit precibus facit eos a quibus maxime est ambitus denique etiamsi…

Traduzione Italiana

Non sempre nei comizi il popolo giudica, ma è mosso soprattutto dalla gratitudine, cede alle preghiere, elegge coloro dai quali è più adulato, e infine, se giudica, non è spinto a giudicare dalla preferenza verso qualcuno o dalla sapienza, ma a volte dall'impeto e anche da una certa temerarietà. Nel popolo infatti non c'è idea, ragione, discernimento o diligenza, e sempre i sapienti dissero che le cose che ha fatto il popolo bisogna sopportarle, ma non sempre lodarle. Perciò devi pensare che nei comizi, soprattutto edili, è predilezione del popolo, non giudizio, e i loro voti sono ottenuti con lusinghe e non esaminati a fondo; chi chiede loro il voto, considera più spesso ciò e a cui devono a lui stesso, che ciò che e a cui si deve fare per la repubblica.