Versione del libro Latinum Vertere

Paride, figlio di Priamo

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Paris erat filius Priami Troianorum regis. Olim per mare Aegaeum navigavit in Graeciam et ibi dolo raptavit Helenam uxorem Menelai…

Traduzione Italiana

Paride era figlio di Priamo, re dei Troiani. Una volta navigò per il mare Egeo verso la Grecia e qui, con l'inganno, rapì Elena, moglie di Menelao, re degli Spartani. Con questa azione violò anche il diritto di ospitalità. Grande era l'ira di Menelao, di tutti i popoli e delle città della Grecia: i re e i condottieri delle città greche prepararono una grande flotta, navigarono fino alle coste dell'Asia, e, dopo una lunga e sanguinosa guerra, vendicarono il misfatto dell'imbroglione Paride.