Versione del libro Latinum Vertere

Ulisse

Traduzione della versione di latino dal libro "Latinum Vertere"

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Agamemnon et Menelaus Atrei filii cum ad Troiam oppugnandam coniuratos duces ducerent in insulam Ithacam ad Ulixem Laertis filium venerunt…

Traduzione Italiana

Agamennone e Menelao, figli di Atreo, conducendo i condottieri, che avevano giurato insieme di assediare Troia, giunsero nell'isola di Itaca presso Ulisse, figlio di Laerte, al quale era stato predetto che se fosse andato a Troia, sarebbe tornato in patria dopo vent'anni, solo, persi i compagni, pezzente. Così, avendo saputo che sarebbero venuti degli ambasciatori, fingendo la pazzia, indossò il pileo e aggiogò all'aratro il cavallo con il bue. Quando Palamede lo vide, capì che stava fingendo, e pose Telemaco, suo figlio, sollevatolo dalla culla, sotto l'aratro e disse: "Non appena termini la finzione, vieni con gli alleati". Allora Ulisse promise che sarebbe andato.