Versione del libro Libro Nuovo Comprendere e tradurre

Chi la fa l'aspetti

Traduzione della versione di latino dal libro "Libro Nuovo Comprendere e tradurre"

Testo Originale Latino

Mali homines qui aliis insidias parant semper sibi timere debent ut monet fabella de accipitre et luscinia. Olim accipiter in…

Traduzione Italiana

Gli uomini cattivi che preparano insidie agli altri, devono sempre temere per se stessi, come insegna la favola del nibbio e dell'usignolo. Una volta un nibbio mentra stava volando in cerca di luoghi vicini, aveva trovato un nido con piccoli uccellini. Ma all'improvviso tornando l'usignolo con il cibo pregava il nibbio di non mangiare i suoi uccellini. Allora il malvagio rapace: " Farò come vuoi - disse - se canterai bene per me". La povera madre, spinta dalla paura, per salvare i figli, cantava. In verità il nibbio, desideroso della preda, infranse la scommessa dicendo: " Non hai cantato affatto bene!"; e stava per afferrare e divorare gli uccellini , quando all'improvviso alle spalle giunse un cacciatore, alzò la canna silenziosamente, e fece cadere a terra e colpì l'avaro nibbio.