Versione del libro Lingua Magistra 1

Alessandro il Grande sposa una giovane orientale

Pagina 411, versione 155 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

Cum Alexander pervenisset cum suo exercitu in provinciam apud Parapamisum montem sitam Oxyartes eius regionis satrapes se et suos regis…

Traduzione Italiana

Alessandro, essendo giunto con il suo esercito nella provincia situata presso il monte Paropamiso, Oxiarte, satrapo della sua regione, affidò se stesso e i suoi al potere e alla lealtà del re, e allestì un magnifico banchetto per le vittorie. Mentre veniva celebrato il banchetto, furono portate 30 nobili vergini, tra cui c'era la figlia di Oxiarte, di nome Rossane, di esimia bellezza e da una grandissima eleganza di portamento. Dopo che ella giunse nel banchetto tra le fanciulle, che erano state scelte, attirò su di sé gli occhi di tutti i convitati e in particolare del re Alessandro. Egli subito arse di un forte amore per la fanciulla e, reputando i connubi tra Persiani e Macedoni utili per la concordia e l'amicizia tra vincitori e vinti, decise di sposarla. Oxiarte, avendo accolto lieto le sue parole, senza indugio, il re, secondo la tradizione della patria, chiese il pane e, avendolo spezzato con la spada, offrì una parte al padre della fanciulla e mangiò con la sposa, cosa che presso i Macedoni è un santissimo pegno di matrimonio. Ciò tuttavia tolleravano a malincuore gli amici di Alessandro, poiché il re tra vino e vivande aveva scelto la sposa e il suocero tra vinti e stranieri.

 

Analisi

1. Quale cerimonia celebra Alessandro per santificare il matrimonio?

Spezza il pane in due parti con la spada: una parte la offre al padre della sposa, l'altra parte la mangia insieme a Rossane.

2. Come reagiscono gli amici di Alessandro al matrimonio? Perché?

Sopportano a malincuore il matrimonio, poiché Alessandro sceglie suocero e sposa tra stranieri e vinti, mentre mangia e beve.

3. Individua le subordinate introdotte da cum: indicane il rapporto di tempo con la reggente, analizzane il predicato e spiega quale valore sintattico prevalente hanno nel contesto.

Cum Alexander pervenisset: cum + congiuntivo con valore temporale; congiuntivo piuccheperfetto dipendente da un tempo storico (commisit) = anteriorità

Cum convivium celebraretur: cum + congiuntivo con valore temporale; congiuntivo imperfetto dipendente da un tempo storico (introductae sunt) = anteriorità.

Cum ea processisset: cum + congiuntivo con valore temporale; congiuntivo piuccheperfetto dipendente da un tempo storico (convertit) = anteriorità.

Cum laetus accepisset: cum + congiuntivo con valore causale; congiuntivo piuccheperfetto in dipendenza da un tempo storico (poposcit) = anteriorità.

Cum... divisisset: cum + congiuntivo con valore temporale; congiuntivo piuccheperfetto in dipendenza da un tempo storico (praebuit) = anteriorità.

Cum delegisset: cum + congiuntivo con valore causale; congiuntivo piuccheperfetto in dipendenza da un tempo storico (tolerabant) = anteriorità.