Versione del libro Lingua Magistra 1

I mari

Pagina 188, versione 64 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

Mare universum vocatur Oceanum et undique terras cingit. Oceanum e quattuor regionibus irrumpit in terras: a septentrione vocatur Caspium ab…

Traduzione Italiana

Tutto il mare è chiamato Oceano e circonda le terre da ogni parte. L'Oceano penetra nelle terre attraverso quattro regioni: da settentrione è chiamato Caspio, da oriente Persico, da Sud Arabico, Mar Rosso ed Eritreo, ad occidente gran mare o Atlantico; il mare è percorso da traffici commerciali di tutto il genere umano. L'Oceano entra nello stretto di Gibilterra tra i monti Abinna e Calpe per le colonne d'Ercole, poi per larghezza e lunghezza si spande e bagna le terre di mezzo, e prende i (seguenti) nomi: Mar delle Baleari, che bagna la Spagna; Gallico, che bagna la Gallia; Ligure, che tocca i territori liguri; Tosco, Tirreno o Inferiore, che che delimita il lato destro d'Italia; Adriatico o superiore, che circonda il lato sinistro d'Italia.

 

Analisi

1. Sottolinea i nomi neutri della terza declinazione.

mare, maris

genus, generis

nomen, nominis

latus, lateris

 

2. Indica per i nomi sottolineati i seguenti casi.

dativo singolare: mari, generi, nomini, lateri

ablativo singolare: mari, genere, nomine, latere

nominativo plurale: maria, genera, nomina, latera

genitivo plurale: marium, generum, nominum, laterum

dativo plurale: maribus, generibus, nominibus, lateribus

 

3. Evidenzia gli altri nomi della terza declinazione distinguendoli in maschili e femminili.

regio, regionis f

septemtrio, septemtrionis m

oriens, orientis m

mons, montis m

Hercules, Herculis m

orbis, orbis m

ligur, liguris m

 

4. Indica a quale gruppo appartengono i nomi maschili e femminili che hai evidenziato.

I gruppo: regio, septentrio, Oriens, mons

II gruppo: Hercules, Ligur, orbis