Versione del libro Lingua Magistra 1

La paura trae in inganno un esploratore

Pagina 416, versione 159 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

P. Considius rei militaris peritus in exercitu L. Sullae et postea in M. Crassi fuerat: is cum exploratoribus praemittitur. Prima…

Traduzione Italiana

P. Considio, esperto di arte militare, era stato nell'esercito di Silla e poi in quello di Crasso: egli fu mandato avanti con gli esploratori. All'alba, mentre Labieno occupava la cima del monte e lo stesso Cesare si trovava a meno di un miglio e mezzo dal campo nemico e, come si seppe in seguito da alcuni prigionieri, nessuno si era accorto della sua manovra né di quella di Labieno, sopraggiunge a briglia sciolta Considio, dicendo che il monte che Labieno doveva occupare era invece in mano nemica: aveva riconosciuto lui le armi e le insegne dei Galli. Cesare ritirò le sue truppe su un colle vicino e le schierò a battaglia. Labieno, che aveva ricevuto l'ordine di non attaccare finché non avesse visto le truppe di Cesare in prossimità dell'accampamento nemico, che in tal modo sarebbe stato assalito da due parti, dalla sua postazione attendeva i nostri senza muoversi. Soltanto a giorno inoltrato Cesare apprese dai ricognitori che il monte era occupato dai suoi e che Considio, preso dalla paura, gli aveva detto di aver visto ciò che invece non aveva visto affatto. Quel giorno Cesare seguì i nemici mantenendosi alla solita distanza e pose l'accampamento a tre miglia dal loro.

 

Analisi

in exercitu in M. Crassi: stati in luogo figurati

cum exploratoribus: c. di compagnia

Prima luce: c. di tempo determinato

cum summus mons a Labieno teneretur: cum + congiuntivo con valore temporale

ab hostium castris: c. di origine

ad eum: moto a luogo figurato

ab hostibus: c. di origine

in proximum collem: moto a luogo

in monte: stato in luogo

per exploratores: c. di mezzo

montem ab suis tenèri et Helvetios castra movisse et Considium timore perterritum esse: oggettive

eum quod non viderat: causale

Eo die: c. di tempo determinato

consueto intervallo: c. di modo

ab eorum castris: c. di origine