Versione del libro Lingua Magistra 1

La statua del Colosseo

Pagina 103, versione 34 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

Tertium signum est statua Colossei multi statuam Solis existimant alii Romae statuam dicunt. Stabat autem signum immensum in insula Herodii…

Traduzione Italiana

La terza scultura è la statua del Colosseo, molti la considerano la statua del Sole, altri la ritengono la statua di Roma. Invece l'immensa scultura stava nell'isola di Erodio sopra il Colosseo. Nella destra reggeva una sfera e nella sinistra la spada: attraverso la sfera simboleggiava il mondo, attraverso la spada la gloria bellica. Inoltre la statua di bronzo brillava al buio tutta dorata. I pellegrini che venivano in città adoravano la statua. Poi la statua del Colosseo veniva distrutta in mirabile modo dal beato Gregorio. Appiccava all'idolo abbondante fuoco e così riportava l'immensa statua all'antico caos e materia. Tuttavia della scultura sopravvissero all'incendio soltanto la testa e la destra con la sfera, e oggi, di fronte al palazzo di sua Eccellenza il papa, su colonne di marmo offrono spettacolo a tutti gli abitanti.

 

Analisi

statuam Solis: predicativo dell'oggetto

Romae statuam: predicativo del'oggetto

in insula: stato in luogo

In dextera, in sinistra, per sphaeram, per gladium, per tenebras: complementi di mezzo

qui in urbem veniebant: relativa

a beato Gregorio: complemento d'agente

miro modo: complemento di modo

cum sphaera: complemento di unione

ante palatium, super marmoreas: complementi di luogo