Versione del libro Lingua Magistra 1

Le beatitudini

Pagina 474, versione 211 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

Iesus vidit autem turbas et ascendit in montem; accesserunt ad eum discipuli eius; et Iesus docebat eos et dicebat: «Beati…

Traduzione Italiana

Gesù vide in verità la moltitudine e salì sul monte; gli si avvicinarono i suoi discepoli; e Gesù ammaestrava loro e diceva: "beati i poveri in spirito, perché di essi è il regno dei cieli. Beati coloro che sono afflitti, perché saranno consolati. Beati i miti, perché otterranno la Terra. Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia, perché saranno saziati. Beati i poveri di cuore, perché proprio loro avranno misericordia. Beati i puri di cuore, perché vedranno Dio. Beati i pacifici, perché saranno chiamati figli di Dio. Beati coloro che sopportano la persecuzione per la giustizia, perché proprio di questi è il regno dei cieli. Voi siete beati perché sarete maledetti ed insultati e diranno ogni cosa contro di voi per me. Gioite ed esultate, perché la vostra ricompensa è grande nei cieli; così infatti furono insultati i profeti, che sono vissuti prima di voi".

 

Analisi

in montem moto a luogo

docebat eos  costruzione di doceo con doppio accusativo della persona a cui s’insegna qualcosa e della cosa insegnata

quoniam eorum est regnum caelorum causale

qui lugent relativa

quoniam consolabuntur Causale

quoniam possidebunt terram Causale

qui esuriunt et sitiunt iustitiam relativa

quoniam saturabuntur causale

quia ipsi misericordiam habebunt causale

quoniam Deum videbunt causale

quoniam filii Dei vocabuntur causale

qui persecutionem tolerant propter iustitiam, causale

propter iustitiam complemento di causa

quoniam eorum est regnum caelorum. Causale

quia maledixerint vobis et vexaverint vos et dixerint omne malum adversum vos propter me. Causali

propter me complemento di causa

Gaudete imperativo attivo presente seconda persona plurale

Exsultate imperativo forma attiva presente seconda persona plurale

quoniam merces vestra copiosa est in caelis; causale

in caelis stato in luogo

qui fuerunt ante vos Relativa