Versione del libro Lingua Magistra 1

Migrazioni di popoli

Pagina 156, versione 52 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

In antiqua historia multi populi suam patriam reliquerunt et locum mutaverunt inter quos invenimus Graecorum multas colonias quae hodie in…

Traduzione Italiana

Nella storia antica molti popoli lasciarono la loro patria e cambiarono sede, tra cui troviamo molte colonie dei Greci che oggi sono in Asia. Gli antichi chiamarono Magna Grecia le coste d'Italia, che il mar Tirreno bagna. Inoltre,i Tirii oggi abitano l'Africa, i Punici la Spagna, i Greci si insediarono anche in Gallia. Tempeste e onde fecero affondare molti inesperti che cercavano luoghi ignoti; altri si accamparono dove la mancanza di acqua e di alimenti li depose. Vari furono i motivi per cui gli abitanti partirono dalle loro terre: mossero alcuni la rovina della patria, altri guerre civili, altri ancora scacciò un'epidemia, altri infine attirò la fama di una terra fertile. Ogni giorno nella nostra grande terra mutiamo molte cose e gettiamo ovunque nuove fondamenta. Infine, pochi sono coloro che rimasero nel proprio luogo e difficilmente troverai una terra che gli indigeni abitano ancora.

 

Analisi

1. Individua i pronomi relativi.

Maschili: quos, qui

Femminili: quae, quas, quibus, quam
 

2. Indica i nomi cui sono riferiti i seguenti pronomi relativi.

inter quos: populi

quae: colonias

qui: imperitos

quibus: causae

qui: pauci
 

3. Individua l'avverbio relativo

ubi
 

4. Modifica i pronomi relativi come richiesto.

quos: quorum

quas: quibus

qui: cuius

quibus: quas