Versione del libro Lingua Magistra 1

Profilo di Cesare

Pagina 269, versione 94 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

Caius Iulius Caesar nobilissimus omnium Romanorum praeacuti ingenii magnaeque rerum militarium peritiae fuit nam omnes aequales superavit. Admodum iuvenis studiosus…

Traduzione Italiana

Caio Giulio Cesare, il più nobile di tutti i Romani, fu di acutissimo ingegno e di grande perizia militare, infatti superò tutti i coetanei. Ancora giovane era studioso di lettere latine e greche, ma desiderò con grande passione la gloria delle armi. Così fu uno scrittore molto insigne e un valorosissimo comandante. Come pretore sconfisse in Spagna, in una guerra durissima, i Lusitani, i più crudeli tra tutti gli abitanti della Spagna. Dopo sottomise con molte e difficilissime battaglie i popoli della Gallia e tutelò i confini dell'impero romano contro le incursioni dei barbari. Da lui con Crasso e Pompeo fu stipulato un patto, ma dopo la morte di Crasso combatté contro Pompeo e il suo emulo fu sconfitto in una difficile battaglia presso Farsalo. Dopo navigò verso la città di Alessandria e con un velocissimo viaggio attraverso l'Egitto approdò in Spagna, dove c'erano molti nemici. Dopo tornò in Italia, Roma fu adornata da bellissimi monumenti e lo Stato fu governato con somma sapienza. Più generoso che prudente, aveva concesso un utile perdono a molti nemici, ma con l'eccessiva indulgenza aveva accresciuto l'audacia dei congiurati. Alle idi di Marzo Cesare giunse in curia, ma lì Bruto e Cassio con pochi congiurati uccisero a pugnalate il reggente dello Stato romano.

 

Analisi

nobilissimus omnium Romanorum: superlativo relativo

praeacuti ingenii magnaeque  peritiae: complementi di qualità

in Hispania, in asperrimo bello: stato in luogo

fortissimos et crudelissimos ex omnibus Hispaniae incolis: superlativi relativi

Ab eo: complemento d'agente

cum Crasso Pompeioque: complemento di compagnia

post Crassi mortem: complemento di tempo determinato

in difficili acie, apud Pharsalum: stato in luogo

ad urbem Alexandriam: moto a luogo

per Aegyptum: moto per luogo

in Hispaniam: moto a luogo

ubi plurimi hostes erant: locativa

in Italiam: moto a luogo

Idibus Martiis: complemento di tempo determinato

in curiam: moto a luogo

cum paucis sociis: complemento di compagnia