Versione del libro Lingua Magistra 1

Ulisse e Polifemo

Pagina 251, versione 91 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

Postquam Ulixes eiusque comites in Africae litoribus Lothofagos cognoverant et dulcis loti crudelem suavitatem vitaverant brevi tempore ad Cyclopum insulam…

Traduzione Italiana

Dopo che Ulisse e i suoi compagni avevano conosciuto i Lotofagi sulle coste dell'Africa e avevano evitato la crudele soavità del dolce loto, giunsero in breve tempo all'isola dei Ciclopi. I Ciclopi erano un popolo selvaggio e agreste: abitarono nei tempi antichi in grotte di pietra vicino al mare sulla costa della Sicilia orientale. Dotati di un corpo di forza immane, avevano un occhio in mezzo alla fronte e conducevano una vita salubre da pastori, tra le pecore. Si sfamavano con pesci, la carne delle pecore o formaggio, si dissetavano con il latte. Ulisse era entrato con pochi compagni nella grotta di Polifemo, ma il Ciclope, che era immemore dell'ospitalità, chiuse gli infelici uomini nell'antro e uccise anche alcuni e li mangiò; infatti, i Ciclopi non osservavano tutte le regole degli déi e degli uomini. Tuttavia Ulisse, uomo di grande astuzia, sconfisse Polifemo con un particolare tranello: dopo che l'uomo Greco aveva offerto molto vino che il Ciclope aveva bevuto, durante il sonno privò l'orrendo mostro dell'occhio e in questo modo, alla fine, rapido scappò dalla triste spelonca, incolume e felice.

 

Analisi

Postquam Ulixes eiusque comites in Africae litoribus Lothofagos cognoverant et dulcis loti crudelem suavitatem vitaverant: temporali coordinate tra di loro

ad Cyclopum insulam: moto a luogo

in speluncis lapideis,  iuxta mare, in orientali Siciliae ora: complementi di stato in luogo

antiquis temporibus: complemento di tempo determinato

in media fronte: stato in luogo

cum paucis sociis: complemento di compagnia

in Polyphemi speluncam: moto a luogo

qui hospitalitatis immemor erat: relativa propria

in antro: stato in luogo

postquam Graecus vir ei multum vinum praebuerat: temporale

quod Cyclops biberat: relativa

in somno: complemento di tempo determinato

e tristi spelunca: moto da luogo