Versione del libro Lingua Magistra 1

Un prodigio conferma che Vespasiano sarà imperatore

Pagina 396, versione 149 del libro Lingua Magistra 1.

Testo Originale Latino

In suburbano Flaviorum quercus antiqua quae erat Marti sacra per tres Vespasiae partus singulos repente ramos a frutice dedit haud…

Traduzione Italiana

Nel possedimento di periferia dei Flavi un'antica quercia, che era sacra a Marte, durante i tre parti di Vespasia, all'improvviso, mise rami da frutto uno alla volta, senza dubbio segni del destino futuro dei tre figli: il primo esile e secco in breve (infatti la bambina nata non superò l'anno), il secondo molto forte e lungo, poiché presagiva una grande felicità, il terzo in verità come un albero. Per cui narrano che il padre Sabino fosse confermato per più di un aruspice e annunciasse alla madre che le era nato un nipote Cesare.

 

Analisi

In suburbano: stato in luogo

quae erat Marti sacra: relativa

per tres Vespasiae: c. di tempo 

quia magnam felicitatem portendebat: causale

patrem Sabinum tradunt haruspicio insuper confirmatum esse et renuntiavisse matri nepotem ei Caesarem genitum esse: soggettive