Versione del libro Lingua Viva 1

Il dio Mercurio

Pagina 94, versione 36 del libro Lingua Viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Mercurius Maiae filius erat et cum cunctis diis deabusque in caelo vivebat caelicolumque convivia lyrae sono delectabat. Tamen in terram…

Traduzione Italiana

Mercurio era figlio di Maia e viveva in cielo con tutti gli dei e le dee, e dilettava i banchetti degli dèi con il suono della lira. Tuttavia spesso volava sulla terra: infatti si proclamava messaggero degli dèi e senza indugio compiva i graditi doveri di messo. E infatti preparava le ali con i calzari e il petaso, e con l'aiuto delle ali velocemente dalla dimora degli dèi, attraverso il cielo, portava sulla terra gli ordini degli dèi. Era considerato nello stesso tempo dio del commercio, dell'inganno, dei sogni e dei pascoli. Soprattutto gli abitanti dell'Arcadia erigevano famosi templi e molti altari a Mercurio. Nei bivi delle vie stavano le Erme, ovvero belle statue di Mercurio e gli abitanti dell'Arcadia ogni anno per i benefici del dio ornavano le Erme con corone. Inoltre stringeva con la destra il caduceo e conduceva le anime agli Inferi. Dunque allo stesso modo amavano Mercurio gli dèi superni e gli dèi degli Inferi.

 

Analisi

a. Raggruppa i nomi della seconda declinazione nel modo seguente:

singolare casi diretti:
Mercurius, filius, nuntius, caelum, deus, caduceum,  Mercurium  

singolare casi obliqui:
caelo, sono, nuntii, petaso, auxilio, domicilio, doli, Mercurio, Mercurii, dei

plurale casi diretti:
convivia, officia, iussa, templa, beneficia loca, superi, inferi

plurale casi obliqui:
diis, deorum, calceis, deorum, deorum, somniorum, pascuorum, compitis  inferorum 

b. Raggruppa le voci verbali all’indicativo imperfetto secondo la persona:

terza persona singolare:
erat, vivebat, delectabat, advolabat, renuntiabatur, explebat, aptabat, portabat, putabatur, destringebat, ducebat

terza persona plurale:
erigebant exstabant ornabant diligebant

c. Individua i complementi predicativi del soggetto e i complementi di causa.

Complementi predicativi del soggetto:
filius, nuntius, deus

complementi di causa:
ob beneficia

d. Individua e analizza i complementi di luogo.

In caelo stato in luogo
In terram moto a luogo
E domicilio moto da luogo
Per caelum moto per luogo
In terram moto a luogo
In compitis stato in luogo
Ad loca moto a luogo