Versione del libro Lingua Viva 1

La costa adriatica

Pagina 218, versione 2 del libro Lingua Viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Italia ab Alpibus incipit atque inter Hadriaticum et Tyrrhenum excurrit. Romanorum temporibus sinistram partem Carnii et Veneti occupaverunt et nunc…

Traduzione Italiana

L'Italia comincia dalle Alpi e si spinge tra l'Adriatico e il Tirreno. Ai tempi dei Romani i Carni e i Veneti occuparono la parte sinistra, e ancora oggi (la) abitano; in seguito ci furono i popoli italici, i Piceni, i Frentani, i Dauni, gli Apuli, i Calabri e i Salentini. Nella parte destra, ai piedi delle Alpi, vi erano i Liguri, ai piedi dell'Appennino c'era l'Etruria; a sud il Lazio, i Volsci, la Campania, e a nord della Lucania i Bruzii. Il fiume Po occupa ampiamente le coste dell'Adriatico e sfocia lentamente in mare attraverso sette foci. Dal Po fino ad Ancona la via conduce tra i popoli gallici e italici; in questi luoghi e territori vi sono Ravenna, Rimini, Pesaro, Fano e il fiume Metauro. Successivamente ci sono le coste picene con Numana e città e castelli. I Dauni hanno il fiume Tiferno e il monte Gargano. Nei territori della Puglia troviamo Siponto, Canosa e Rudie, patria di Ennio, famoso poeta. Nella regione che era chiamata Calabria dai Romani ci sono Brindisi e molte antiche e belle colonie greche.

 

Analisi

1. Individua i nomi neutri della terza declinazione
Temporibus
Litora
Mare
Iter
Locis
Flumen
Litora

2. Evidenzia le particolarità della terza declinazione
Alpibus pluralia tantum
Vi accusativo in -im, ablativo singolare in -i, genitivo plurale -ium

3. Individua le voci all’indicativo presente e volgile al presente; indica poi l’infinito.
Occupaverunt - occupant - occupare
Fuerunt - sunt - esse
Erant - sunt - esse
Appellabatur - appelatur - appellari