Versione del libro Lingua Viva 1

La piazza

Pagina 189, versione 40 del libro Lingua Viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Graeci in quadrato amplis et duplicibus porticibus fora constituunt crebrisque columnis et lapideis aut marmoreis epistyliis adornant et supra ambulationes…

Traduzione Italiana

I Greci costruiscono le piazze in un quadrato, con ampi e doppi porticati e le adornano con numerose colonne e architravi di pietra o di marmo, e sopra, ai piani superiori, fanno luoghi per passeggiare. In vero nelle città d'Italia le piazze sono costruite con un'altro metodo, infatti dagli antenati si tramanda la consuetudine secondo cui in piazza si tengono i combattimenti di gladiatori. Dunque attorno le tribune si distribuiranno spazi maggiori tra le colonne, e nelle impalcature superiori saranno collocante intorno botteghe monetarie e portici; queste saranno disposte sia ad uso pubblico sia per le tasse. Inoltre le grandezze delle piazze saranno calcolate secondo la quantità degli uomini, infatti lo spazio non sarà piccolo né la piazza sembrerà vasta a causa della mancanza di gente. La forma della piazza sarà allungata e la disposizione adatta alla realizzazione di spettacoli.

 

Analisi

in quadrato stato in luogo

amplis et duplicibus porticibus stato in luogo

constituunt da constituo presente indicativo terza persona plurale

crebrisque columnis epistyliis complementi di mezzo

lapideis aut marmoreis complemento di materia

adornant da adorno presente indicativo terza persona plurale

in contignationibus stato in luogo

faciunt da facio presente indicativo terza persona plurale

in urbibus stato in luogo

Italiae genitivo dichiarativo

alia ratione complemento di modo

aedificantur da aedificor forma passiva presente indicativo terza persona plurale

a maioribus complemento d’agente

tradita est da trador perfetto indicativo terza persona singolare (attenzione a questo verbo: regge il doppio nominativo e il  nominativo con l’infinito)

in foro stato in luogo

dantur forma passiva da dor presente indicativo terza persona plurale

distribuentur da distribuor forma passiva  presente indicativo terza persona plurale

superioribus coaxationibus stato in luogo

conlocabuntur da conlocor futuro semplice terza persona plurale forma passiva

ad usum publicum complemento di fine

ad vectigalia complemento di fine

disponentur da disponor futuro semplice fora passiva terza persona plurale

computabuntur da computor futuro semplice forma passiva terza persona plurale

ad copiam complemento di fine

apparebit da appareo futuro semplice terza persona singolare

propter inopiam complemento di causa

ad rationem complemento di fine