Versione del libro Lingua Viva 1

La Sardegna attaccata dai pirati

Pagina 71, versione 43 del libro Lingua Viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Sardiniae incolae agricolae et nautae erant. Italiae insula pulchras oras habebat et nunc etiam habet. Sardiniae orae maritimae multas oleas…

Traduzione Italiana

Gli abitanti della Sardegna erano contadini e marinai. L'isola dell'Italia aveva belle coste e le ha anche adesso. Le coste marittime della Sardegna producevano molti olivi, ma nei terreni interni l'abbondanza di erbe alimentava agnelle e capre. Gli abitanti della Sardegna realizzavano anche abbondanza di anfore e statue. Nell'amena Sardegna vi erano molte ville romane. Tuttavia talvolta la ricchezza dell'isola attirava gli agguati dei pirati.I pirati percorrevano le acque del mare e tormentavano gli abitanti per la ricchezza. Le coste marittime dunque non erano sicure per i pirati che irrompevano improvvisamente, uccidevano gli abitanti, rapivano donne e fanciulle. Spesso gli abitanti della Sardegna mettevano in fuga e uccidevano i pirati, ma vi erano sempre dure e aspre battaglie: infatti talora i pirati occupavano le coste, distruggevano e portavano via le ricchezze degli abitanti, poi in fuga piegavano verso altre terre.

 

Analisi

a. Individua gli aggettivi femminili della prima classe e scrivi a quali nomi si riferiscono.

Pulchras-oras
Maritimae-orae
Multas-oleas
Intimis-terris
Multas-agnas-capras
Amoena-Sardinia
Multae-villae
Maritimas-aquas
Maritimae-orae
Securae-orae
Durae asperaeque-pugnae

Aggettivo pronominale con declinazione simile agli aggettivi della prima classe: alias-terras

b. Riscrivi le seguenti frasi, trasformando i predicati all’indicativo futuro semplice.

Sardiniae incolae agricolae et nautae erant.
Sardiniae incolae agricolae et nautae erunt.

Italiae insula pulchras oras habebat.
Italiae insula pulchras oras habebit.

C Individua i complementi di causa.

Propter divitias
Prae piratis