Versione del libro Lingua Viva 1

L'antico stato romano

Pagina 274, versione 6 del libro Lingua Viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

In antiqua Roma boni mores colebantur; concordia maxima minima avaritia erat; ius bonumque apud cives non legibus magis quam natura…

Traduzione Italiana

Nell'antica Roma si coltivavano i buoni costumi.; vi era massima concordia e minima avarizia; la giustizia e il bene presso i cittadini valevano più per natura che secondo le leggi. Manifestavano litigi, discordie e rivalità contro i nemici, i cittadini gareggiavano in virtù con i cittadini. Nei sacrifici degli déi erano magnifici, verso gli amici erano fedeli. Con due arti, l'audacia in guerra e l'equilibrio in pace, curavano se stessi e la patria. Di queste doti io ho grandissimi documenti, che in guerra punivano molto severamente coloro che avevano combattuto contro il nemico senza il comando o avevano abbandonato la battaglia troppo tardi; in verità, in pace esercitavano il potere più con i benefici che con il timore e, dopo esser stata ricevuta un'offesa, preferivano perdonare che punire.

 

Analisi

1. Analizza la funzione logica dei superlativi

maxima da magnus nominativo femminile singolare, nome del predicato
minima da parvus nominativo femminile singolare, nome del predicato
maxima accusativo neutro plurale da magnus complemento oggetto


2. Analizza gli avverbi

magis grado comparativo
severissime grado superlativo
tardius grado comparativo
vero grado positivo


3. Individua i complementi di paragone

quam natura
quam timore
quam punire