Versione del libro Lingua Viva 1

Le divinità dei Galli

Pagina 221, versione 8 del libro Lingua viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

Multa apud Caesarem legimus de Gallorum moribus et eorum religione. Ii maxime Mercurium deum colunt; illius sunt multa simulacra; eum…

Traduzione Italiana

In Cesare leggiamo molto sui costumi dei Galli e la loro religione. Essi venerano tantissimo il dio Mercurio; di lui ci sono molte statue; pensano che egli sia inventore di tutte le arti, guida dei viaggi e protettore dei commercianti. Dopo questo i Galli venerano Apollo, Marte, Giove e Minerva. Su quegli dei hanno più o meno (la stessa) opinione degli altri popoli. Infatti Apollo sconfigge le malattie, Minerva insegna le basi delle arti e dei mestieri, Giove ha il comando celeste, Marte governa le guerre. A quello i Galli offrono soprattutto il bottino di guerra, affinché ottengano il suo favore nei loro confronti e, dopo aver sconfitto i nemici, immolano gli animali che hanno catturato e raccolgono in un'unica zona il restante bottino. Dopo aver sconfitto i nemici con le loro truppe, ammassano in molte città tumuli di spoglie.

 

Analisi

Legimus da lego presente indicativo prima persona plurale forma attiva

De morbus complemento di argomento

Et religione complemento di argomento coordinato al precedente

Colunt da colo presente indicativo terza persona plurale

Aexistimant da aexistimo presente indicativo terza persona plurale

Inventorem ducem patronum complementi predicativo dell’oggetto

Colunt da colo presente indicativo terza persona plurale

De illis diis complement d’argomento

Quam … habent proposizione relativa

Habent da habeo presente indicativo terza persona plurale

Depellit da depello presente indicativo terza persona singolare

Docet da doceo presente indicativo terza persona singolare

Tenet da teneo presente indicativo terza persona singolare

Regit da rego presente indicativo terza persona singolare

Devovent da devoveo presente indicativo terza persona plurale

Ut concilient proposizione finale

Concilient da concilio congiuntivo presente terza persona plurale

Cum … superaverunt proposizione temporale

Superaverunt da supero perfetto indicativo terza persona plurale

Quae ceperunt proposizione relativa

Ceperunt da capio perfetto indicativo terza persona plurale

Immolant da immolo presente indicativo terza persona plurale

In unum locum moto a luogo

Excipiunt da excipio presente indicativo terza persona plurale

postquam ... fuderunt proposizione temporale

fuderunt da fundo perfetto indicativo attivo terza persona plurale

suis opibus complemento di mezzo

exstruunt da exstruo presente indicativo terza persona plurale 

multis in civitatibus stato in luogo