Versione del libro Lingua Viva 1

Ritratto di Cesare

Pagina 252, versione 17 del libro Lingua Viva 1.

Di questo libro trovi tutte le versioni tradotte e le analisi svolte!

Testo Originale Latino

In Caio Iulo Caesare acutum ingenium magnaque belli peritia fuerunt nam omnes aequales superabat. Admodum iuvenis tam studiosus Latinarum quam…

Traduzione Italiana

In Caio Giulio Cesare ci furono un acuto ingegno e una grande abilità militare, infatti superava tutti i contemporanei. Ancora giovane era studioso tanto delle lettere latine, quando delle lettere greche, ma desiderò con sommo ardore la gloria delle armi. Fu un famoso scrittore e un valoroso comandante. Lo lodammo come pretore in Spagna ed egli, in una difficile guerra, sconfisse i Lusitani, più forti di molti abitanti della Spagna. In seguito con varie e più difficili battaglie sottomise i popoli della Gallia e rafforzò i confini dell'impero contro gli assalti dei barbari. Aveva stretto un'alleanza con Pompeo e Crasso, ma dopo la morte di Crasso combatté contro Pompeo e sconfisse il rivale in battaglia presso Farsalo. Navigò verso Alessandria e, con un viaggio più rapido, si diresse attraverso l'Egitto in Spagna, dove c'erano i suoi nemici. Poi tornò in patria, adornò Roma con bei monumenti e amministrò lo stato con somma saggezza. Più generoso che prudente, aveva concesso la grazia a molti nemici e per la troppa indulgenza aveva alimentato l'audacia dei congiurati. Alle Idi di marzo Cesare si recò in Senato, dove Bruto e Cassio, con pochi compagni, uccisero il rettore di Roma.

 

Analisi

Fuerunt da sum perfetto indicativo terza persona plurale

Superabat da supero imperfetto indicativo terza persona singolare

Tam … quam correlazioni comparative di uguaglianza

Erat da sum imperfetto indicativo terza persona singolare

Magno studio ablativo di modo

Optavit da opto perfetto indicativo terza persona singolare

In Hispania stato in luogo

Laudavimus da laudo perfetto indicativo prima persona plurale

Fortiores comparativo di maggioranza da fortis …. Multis incolis secondo termine di paragone

In difficili bello complemento di tempo

Debellavit da debello perfetto indicativo terza persona singolare

Difficilioribus aggettivo difficilis in forma di comparativo di maggioranza espresso come un superlativo relativo

Subegit da subigo perfetto indicativo terza persona singolare

Munivit da munio perfetto indicativo terza persona singolare

Cum Crasso Pompeioque complemento di compagnia

Fecerat da facio piuccheperfetto indicativo terza persona singolare

Post mortem complemento di tempo

Pugnavit da pugno perfetto indicativo terza persona singolare

apud Pharsalum moto a luogo

superavit da supero perfetto indicativo terza persona singolare

Alexandriam moto a luogo

Navigavit da navigo perfetto indicativo terza persona singolare

celeriore itinere complemento di mezzo celeriore aggettivo celer-is-e espresso al grado comparativo

per Aegyptum moto per luogo

in Hispaniam moto a luogo

ubi … erant proposizione locativa

properavit da propero perfetto indicativo terza persona singolare

in patriam moto a luogo

remavi da remeo perfetto indicativo terza persona singolare

pulchris monumentis complemento di mezzo

esornavi da exorno perfetto indicativo terza persona singolare

summa sapientia complemento di modo

administravit da administro perfetto indicativo terza persona singolare

Generosior quam prudentior comparativo di maggioranza più il secondo termine di paragone

Concesserat da concedo piuccheperfetto indicativo terza persona singolare

Nimia indulgentia complemento di modo

Auxerat da augeo piuccheperfetto indicativo terza persona singolare

Idibus Martiis complemento di tempo

In curiam moto a luogo

Properavit da propero perfetto indicativo terza persona singolare

Cum paucis sociis complemento di compagnia

Ubi necaverunt da neco perfetto indicativo terza persona plurale